Immagine di testata

MIGRAZIONI: ROMPIAMO IL SILENZIO SULL'AFRICA

Padre Alex Zanotelli è stato accolto con grande calore dal popolo perugino e umbro il 6 Ottobre 2018 nella sala-conferenze dell'Oratorio dell'Annunziata, gremita all'inverosimile, con tante persone in piedi e con molti giovani seduti per terra negli spazi liberi, intorno all'Oratore, quasi a manifestargli fisicamente un grande calore. Il missionario camboniano, ospite dell'Istituto Conestabile Piastrelli, profondo conoscitore dell'Africa, ha descritto mirabilmente le prrincipali correnti migratorie originate da gravi fatti: l'espropriazione delle risorse naturali, la siccità, le guerre, il commercio delle armi,le variazioni climatiche che progressivamente sottraggono vasti territori alla produzione.

Ma c'è una causa strutturale, che ha origini all'esterno dell'Africa, che parte dal mondo sviluppato: la globalizzazione dei mercati guidata dalla Finanza è all'origine dell'impoverimento del Continente, delle guerre per impadronirsi delle risorse e dei fenomeni connessi.

Questa causa strutturale è stata illustrata da Padre Zanotelli anche con le parole di Papa Francesco, a proposito del quale ha chiesto il sostegno di tutti, a cominciare dal popolo cristiana e cattolico, pr vincere le resistenze che si frappongono alla sua missione.

A conclusione della serata un lunghissimo applauso ha salutato l'Ospite, visibilmente commosso.